Cronaca

Napoli, allarme alcol tra i minori: 11enni tra i primi consumatori

È allarme alcol a Napoli, dove i minorenni bevono il primo drink già a 11 anni. Quella che ormai sta diventando una moda, con l’inizio delle vacanze scolastiche, preoccupa l’Ordine dei medici partenopeo, che ha lanciato l’allarme.

Allarme alcol tra i minorenni a Napoli

I numeri sono un vero e proprio bollettino di guerra, tenuto conto della fascia d’età dei giovanissimi consumatori di alcol: tutti minorenni dagli 11 ai 14 anni che il sabato sera si sballano con alcol e droghe. Quella che ormai sta diventando una moda, con l’inizio delle vacanze scolastiche, preoccupa l’Ordine dei medici partenopeo, che ha lanciato l’allarme.

Le intossicazioni da alcol e droga, così come gli incidenti stradali legati all’abuso di sostanze, danno vita a Napoli e in Campania a un quadro preoccupante. Come lo sono i numeri emersi nel corso dell’incontro «I giovani e la febbre del sabato sera», voluto e organizzato dalla commissione comunicazione e dal Cug (Comitato unico di garanzia) dell’Omceo (Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri) Napoli.

Articoli correlati

Back to top button