Cronaca

Bimba perde l’udito a causa di un tumore: torna a sentire grazie ad un innovativo intervento chirurgico

Napoli, una bambina ha recuperato l'udito perso a causa di un tumore. Intervento innovativo all'ospedale Santobono

Napoli una bambina ha recuperato l’udito che aveva perso in seguito alla rimozione di un tumore al nervo acustico. La giovane paziente, di 14 anni, è tornata a sentire grazie a un innovativo intervento chirurgico, eseguito nell‘ospedale Santobono di Napoli; le è stato impiantato un elettrodo che traduce i suoni in impulsi elettrici e li invia al cervello.

Si tratta della prima operazione di questo tipo eseguita nel Centro Sud Italia, la ragazza è stata operata è dal dottor Giuseppe Cinalli, direttore UOC di Neurochirurgia, coadiuvato dal dottor Antonio della Volpe, direttore della UOSD CRR Impianti Cocleari e Diagnostica Audiologica dell’Azienda Ospedaliera Pediatrica napoletana.

Napoli, una bambina ha recuperato l’udito

La ragazza soffriva di un tumore gigante del nervo acustico, che era stato rimosso con un lungo e delicato intervento neurochirurgico. L’asportazione aveva però causato la perdita dell’udito. Per il ripristino della funzione, i medici hanno usato una tecnologica all’avanguardia.

“Il neurochirurgo – si legge in una nota dell’Azienda Ospedaliera Pediatrica Santobono – Pausilipon –  ha posizionato con precisione millimetrica a livello del tronco encefalico un elettrodo che ricevendo i suoni da un ricevitore/processore esterno, trasformandoli in impulsi elettrici, li invia alle aree corticali dedicate all’udito (Impianto al Tronco Encefalico, ABI). L’elevatissimo grado di precisione è stato possibile grazie al monitoraggio neurofisiologico intraoperatorio garantito dagli specialisti audiologi”.

L’intervento

L’impianto è stato attivato questa mattina, a distanza di circa un mese dall’intervento, nel centro Impianti Cocleari e Diagnostica Audiologica del Santobono. La ragazza ha in questo modo riacquistato l’udito e potrà tornare ad avere una vita sociale e relazionale normale.

 

Articoli correlati

Back to top button