Cronaca

Napoli, sposo cinese malato di coronavirus: è un falso allarme

Napoli, sposo cinese malato di coronavirus: è un falso allarme. Il 28enne non è affetto dal grave virus che sta seminando il panico in tutto il mondo.

Coronavirus a Napoli: falso allarme

Arriva la risposta al sospetto caso di coronavirus a Napoli: lo sposo cinese ricoverato nella giornata di ieri all’ospedale Cotugno è affetto dal noto virus che sta seminando il panico a livello mondiale. Come riporta “Cronache della Campania”, si tratta di un falso allarme.

A confermare il tutto è stato l’IstitutoSpallanzani di Roma che aveva effettuato le analisi sul soggetto, un 28enne che era in viaggio di nozze nel nostro Paese. Una volta sottoposto al tampone test, gli esperti hanno proceduto per capire se si trattasse del coronavirus o di altro. Per fortuna ogni allarme è stato scongiurato per il momento in Campania.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button