Cronaca

Napoli, controllo nella Movida: tavolini in strada e Covid

La polizia locale ha intensificato i controlli anche in previsione delle nuove restrizioni Covid

Continuano i controlli nella movida nel centro di Napoli. Dal lungomare alle aree di Chiaia, dal Centro Storico al Vomero sono stati effettuati 70 controlli a locali e ad attività imprenditoriali come bar, locali e pizzerie; elevati 18 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico, per la mancata differenziazione dei rifiuti e per la diffusione di musica senza la necessaria autorizzazione di impatto acustico.

Controlli nella movida a Napoli: le sanzioni

Sul fronte delle verifiche al Codice della Strada sono stati effettuati 132 controlli ed elevati 123 verbali oltre alla rimozione di 37 veicoli con i carri gru. Gli agenti della Municipale hanno effettuato inoltre 122 controlli per la normativa anti-covid rivolti ai titolari e ai clienti delle attività imprenditoriali, elevando 10 verbali per il mancato controllo del green pass e per il mancato uso della mascherina all’interno dei locali. Infine nelle zone maggiormente frequentate dai giovani sono stati monitorati i locali pubblici e i distributori automatici per evitare la vendita e l’uso delle bevande alcoliche da parte dei minori.

Articoli correlati

Back to top button