Cronaca

Napoli, torna l’incubo crolli: ancora calcinacci a via Duomo

Napoli torna a sgretolarsi sotto il peso dell’incuria e del degrado. Uno nuovo crollo di calcinacci si è verificato stamattina nella centralissima via Duomo, proprio a poche decine di metri di distanza dove appena un mese fa è morto il commerciante Rosario Padolino, ucciso dalla caduta di un cornicione.

Incubo crolli a Napoli

L’incidente si è verificato stamattina all’altezza del civico 119. L’area interessata dal crollo è stata subito transennata e interdetta al transito delimitata. «Ancora una volta potevamo parlare di tragedia. Un problema che non riguarda soltanto la nostra amata strada, ma che qui, come tutti sappiamo, ha portato una immane tragedia. A Napoli oltre il 60% di palazzi ha più di 40 anni, costruiti prima della normativa antisismica e mai adeguati ad essa. È ora di dire basta», è il commento dell’associazione Migliariamo via Duomo.

Articoli correlati

Back to top button