Cronaca

La bombola d’ossigeno finisce durante il trasporto al Cardarelli, morto 68enne | Aperta inchiesta

Finisce la bombola d'ossigeno durante il trasporto all'ospedale Cardarelli. Per questo motivo, un uomo di 68 anni, Aniello Vicedomini, ha perso la vita

Finisce la bombola d’ossigeno durante il trasporto all’ospedale Cardarelli. Per questo motivo, un uomo di 68 anni, Aniello Vicedomini, ha perso la vita. Era affetto da crisi respiratoria dovuta alla fibrosi polmonare di cui soffriva. Inizialmente era stato trasportato in ambulanza all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Da qui, ea stato disposto il trasferimento all’ospedale Cardarelli di Napoli. Ma nel trasporto al nosocomio napoletano, il 68enne è deceduto a causa della mancata somministrazione di ossigeno di cui aveva bisogno. La tragedia si è consumata nella giornata di ieri, sabato 31 luglio.

La bombola d’ossigeno finisce durante il trasporto al Cardarelli, morto 68enne

Come riporta anche La Repubblica, sono stati gli stessi medici del Cardarelli a chiamare la polizia e denunciare l’accaduto. L’intera vicenda è stata denunciata dai familiari del 68enne, originario di Casola di Napoli ma residente a Lettere. I fatti sono stati raccontati sui social da suo nipote, Michele Inserra, giornalista.

Aperta un’inchiesta

La magistratura ha aperto un’inchiesta e la salma del sessantottenne è stata posta sotto sequestro e trasferita all’obitorio del II Policlinico per l’autopsia. Insieme alla cartella clinica del paziente, sotto sigilli sono finite anche la stessa bombola esaurita e altre attrezzature dell’ambulanza. Resta da chiarire se possa esserci stato un malfunzionamento delle strumentazioni in dotazione al 118 o un guasto improvviso.

La rabbia dei parenti

Secondo i parenti – come scrive anche Il Mattino – Aniello Vicedomini “poteva e doveva essere salvato, bastava somministrargli ossigeno a flusso continuo”. Per questo, con la salma già a disposizione della Procura di Napoli, i familiari hanno deciso di presentare denuncia contro ignoti per omicidio colposo.

Articoli correlati

Back to top button