Cronaca

Napoli, due morti di overdose in poche ore: sospetta partita di droga tagliata male

Due morti di overdose in poche ore a Napoli: si indaga su una possibile partita di droga tagliata male che ha causato i decessi

Due morti di overdose nel giro di ventiquattro ore a Napoli. Due decessi in poche ore che fanno pensare ad una partita di droga tagliata male. Un’ipotesi che potrà essere confermata solo dai risultati delle autopsie sulle salme delle due vittime della droga.

Napoli, due morti di overdose in poche ore

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, i medici del 118 sono intervenuti in un appartamento di via Pigna alle 9 della mattinata di ieri, sabato 20 marzo. Sul posto anche gli agenti di Polizia in seguito alla segnalazione di un giovane morto nella sua camera da letto per sospetta overdose da eroina. 

Il secondo caso

Dopo poche ore, a Ponticelli, è stato trovato un altro cadavere in un campo non coltivato, poco distante dal Rione Incis. Accanto all’uomo senza vita c’era una siringa, anche in questo caso si pensa ad una sospetta overdose. La Procura ha disposto gli esami autoptici. Le identità delle vittime non sono state rese note.

Articoli correlati

Back to top button