Cronaca

Napoli, interviene per difendere il nipote in una discussione: accoltellato lo zio

Un uomo di 46 anni, originario di Napoli, è stato accoltellato due volte dopo essere intervenuto in una discussione in qualità di zio

Un uomo di 46 anni, originario di Napoli, è stato accoltellato due volte dopo essere intervenuto in una discussione in qualità di zio.

 

 

 

 

Napoli, interviene per difendere il nipote in una discussione: accoltellato lo zio

L’aggressore, un 45enne, è stato poi denunciato dai Carabinieri del nucleo operativo di Napoli Stella per lesioni personali aggravate. L’uomo era in casa e discuteva animatamente con un adolescente. Quando ha impugnato un coltello, lo zio del ragazzo, un 46enne di via Ventaglieri, si è lanciato nella mischia per dividerli ed è stato raggiunto da due fendenti. Il 17enne e lo zio sono stati trasportati al Pronto Soccorso del Pellegrini dove sono stare riscontrate ferite ritenute guaribili in 20 e 30 giorni. Resta ancora da chiarire le ragioni che hanno acceso la discussione.

Articoli correlati

Back to top button