Cronaca

Ospedale di Torre del Greco, aggredisce infermiere e ruba pistola a vigilante

Attimi di panico all’ospedale Maresca di Torre del Greco, dove un paziente ha aggredito un infermiere e poi ha rubato una pistola ad un vigilante. È accaduto ieri pomeriggio, sabato 23 settembre.

Ospedale di Torre del Greco, aggredisce infermiere e ruba pistola a vigilante

Ieri pomeriggio, nel pronto soccorso dell’ospedale Maresca di Torre del Greco, un paziente ha aggredito un infermiere. Alcuni presenti hanno allertato il vigilante in servizio, che è arrivato immediatamente. Approfittando della confusione, l’aggressore avrebbe sottratto l’arma di ordinanza alla guardia, pistola che per fortuna era inutilizzabile perché era inserita la sicura. Il vigilante ha recuperato l’arma e bloccato il malintenzionato, prima che sul posto giungessero le forze dell’ordine.

L’intervento di Nessuno Tocchi Ippocrate

Sull’episodio è intervenuto anche “Nessuno tocchi Ippocrate“, gruppo di operatori sanitari campani attivo sui social: “Per poco non ci è scappato il morto – dicono – anzi poteva essere una carneficina. Purtroppo lo ripetiamo da tempo, una sola guardia giurata non basta a garantire la sicurezza nei pronto soccorso“.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio