Cronaca

Pomigliano, chiusi tre esercizi commerciali: non rispettavano la differenziazione dei rifiuti

Sono stati chiusi tre esercizi commerciali a Pomigliano d’Arco per non aver rispettato le norme sulla differenziazione dei rifiuti. A comunicarlo è la stessa amministrazione comunale.

Pomigliano d’Arco, chiusi tre esercizi commerciali

“L’Amministrazione Comunale comunica che, a seguito di reiterate violazioni del regolamento sulla differenziazione dei rifiuti, è stata disposta la chiusura per tre giorni di quattro esercizi commerciali del territorio comunale.

Nonostante svariati solleciti e contravvenzioni, questi esercizi hanno continuato a non rispettare le disposizioni in materia, compromettendo gli sforzi della comunità per un corretto smaltimento dei rifiuti e la tutela dell’ambiente. La decisione, pur essendo drastica, è stata resa necessaria dal modus operandi reiterato e non corretto di questi sei esercizi commerciali. Ciò rappresenta non solo una mancanza di rispetto verso le regole, ma anche verso tutti quei cittadini di Pomigliano d’Arco che quotidianamente si impegnano per garantire un ambiente pulito e sano. Qualora il comportamento scorretto di tali esercizi dovesse proseguire, si prevede l’inasprimento delle sanzioni, fino a provvedimenti più severi.”

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio