Pozzuoli: denunciato un parcheggiatore abusivo seriale

pozzuoli-denunciato-parcheggiatore-abusivo-seriale

Pozzuoli: denunciato un parcheggiatore abusivo seriale. L'uomo era stato beccato già sei volte. Per lui scatta il foglio di via obbligatorio

Pozzuoli: denunciato un parcheggiatore abusivo seriale. L’uomo era stato beccato già sei volte. Per lui scatta il foglio di via obbligatorio.

Parcheggiatore abusivo a Pozzuoli: denunciato

Continuava a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo nonostante avesse ricevuto il foglio di via, ma questa non è stata l’unica volta in cui l’uomo ha violato il provvedimento adottato a suo carico.

Gli agenti della polizia municipale di Pozzuoli lo avevano già beccato sei volte: in cinque casi sempre perché svolgeva nella zona del porto l’attività di parcheggiatore abusivo, una volta invece perché era stato immortalato dalle videocamere di sorveglianza poste nel tunnel di Monte Corvara mentre abbandonava rifiuti.

Rischia ora l’arresto il 40enne di Marano di Napoli denunciato all’Autorità Giudiziaria dopo essere stato fermato questa mattina in Largo Emporio. Gli agenti della polizia municipale di Pozzuoli lo hanno fermato al termine di una serie di controlli di polizia stradale e amministrativa effettuati nel fine settimana, agli ordini del comandante Silvia Mignone, sul lungomare e nel centro storico.

Ieri sera erano già stati verbalizzati e deferiti all’Autorità Giudiziaria altri due parcheggiatori abusivi bloccati in Largo Gerolomini: nei loro confronti è scattato l’ordine di allontanamento (daspo urbano) previsto in questi casi.

Nel corso dei controlli della polizia municipale sono stati inoltre sequestrati sette motocicli per guida senza patente o senza casco o perché non assicurati: in cinque casi i guidatori erano minori, che sono stati verbalizzati e riaffidati ai genitori. E minori erano anche i tre giovani trovati a bere bevande alcoliche all’interno di un bar del centro storico, il cui titolare ha ricevuto una sanzione amministrativa di 330 euro (e non anche la denuncia per violazione dell’articolo 689 del codice penale perché i tre avevano più di 16 anni).

“Ringrazio ancora una volta gli agenti della polizia municipale per la loro incisiva azione mirata a contrastare fenomeni intollerabili come quelli dei parcheggiatori abusivi o della somministrazione di alcol ai minori. Azione che nei precedenti fine settimana aveva visto protagonisti i Carabinieri di Pozzuoli con altrettanti ottimi risultati – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Figliolia -. I controlli continueranno, pur tra le tante difficoltà, con l’obiettivo di far rispettare le regole e di salvaguardare la sicurezza e la salute dei cittadini, in particolare dei tanti giovani che soprattutto nel fine settimana affollano il centro storico”.

TAG