Cronaca

Napoli, prostituzione in Corso Lucci davanti alla chiesa e sotto le case

Prostitute in Corso Lucci. È questa la denuncia di alcuni residenti di Napoli, in particolar modo di Gianfranco Wurzburger, presidente dell’Assogioca, che ha segnalato la problematica agli organi competenti a nome dei residenti.

Prostitute in Corso Lucci, la denuncia

“Non ne possiamo più, sono mesi che una dozzina di donne di nazionalità cinese si prostituiscono ogni sera, non appena chiudono i negozi lungo i marciapiedi all’altezza di Borgo Loreto e nelle vicinanze della chiesa. Tutto ciò sotto gli occhi di donne e bambini, che si affacciano da balconi e finestre”.

La richiesta d’intervento

“Bisogna intervenire a tutela dei nostri figli e dei cittadini che abitano in una zona che è densamente popolata e a due passi dalla stazione centrale”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button