CronacaCuriosità

Rilascio di un documento: passano 35 anni

POZZUOLI. Rilascio di un documento: passano 35 anni. È quello che accade nel comune di Pozzuoli, ente ora condannato a risarcire una donna.

Rilascio di un documento a Pozzuoli: passano 35 anni

Un attesa lunghissima per un documento. Passano ben 35 anni per averlo, dopo una richiesta fatta nel 1984. Il documento, un titolo edilizio, non è mai stato consegnato alla donna che lo aspetta invano col passare del tempo. Non è bastata neanche la decisione del Tar a far consegnare questo titolo alla donna che, nel 2006, aveva vinto una causa proprio contro il comune di Pozzuoli per riceverlo.


Pozzuoli


Ancora al Tar

La donna, stufa ormai dell’attesa interminabile, dopo una prima richiesta effettuata nel 2006 al Tar, nel 2018 ha chiesto nuovamente aiuto. Il Tribunale Amministrativo Regionale ha così “perso le staffe” sottolineando l’errore gigantesco del Comune ed il fatto che questo non si sia neanche costituito in giudizio.

Non c’è più tempo

Il Comune adesso dovrà consegnare entro 60 giorni il titolo edilizio alla donna e per ogni settimana di attesa prolungata, dovrà pagare una mora pari a 100 euro. Inoltre è stato nominato un commissario ad acta che in caso di ulteriore intemperanza si sostituirà al Comune per la consegna del documento.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button