Percorso sottomarino tra le rovine di Aenaria organizzato da una associazione per disabili

rovine-di-aenaria

L'HSA è l'associazione che diffonde lo sport subacqueo per disabili organizza una serie di immersioni tra le rovine di Aenaria

L’HSA è l’associazione che diffonde lo sport subacqueo per disabili organizza una serie di immersioni tra le rovine di Aenaria, e lancia l’hashtah #zerobarriere.

Immersioni tra le rovine di Aenaria per i disabili

Il mare sa raccontarsi a chi ha il desiderio di scoprirlo, nuotando tra le meraviglie dell’area marina protetta “Regno di Nettuno”, a Ischia. Dai vents, le emissioni di anidride carbonica legate al vulcanesimo secondario dell’isola, alle rovine di Aenaria, percorsi di snorkeling.

Immersioni a misura di disabili impreziosiscono la tre giorni di Ischia #zerobarriere. Appuntamento dal venerdì 14 a domenica 16 giugno. L’obiettivo è quello di apprezzare la bellezza del mare di Ischia, naturalmente in piena sicurezza.

Un corso di formazione prima delle immersioni

Venerdì parte il corso di formazione alla piscina comunale, organizzato da HSA, l’associazione internazionale nata con l’obiettivo di superare le diversità, eliminare barriere fisiche e mentali. Aumentare l’autostima e migliorare il benessere psico-fisico e sociale delle persone con disabilità attraverso lo sport subacqueo. Nel pomeriggio le prove di nuoto, snorkeling e subacquea per persone con disabilità.

TAG