Cronaca

Il sindaco Cuomo si autosospende dal Pd: la furia sui social

Il sindaco Cuomo si autosospende dal Pd: la furia sui social. “Basta con gli attacchi dei dirigenti, mi autosospendo”.

Il sindaco Cuomo si sfoga sui social

“Ora basta: mi autosospendo dal Pd”, lo sfogo di Enzo Cuomo, ex senatore Pd e attuale sindaco di Portici, dopo aver appena comunicato la decisione al suo circolo democrat e al gruppo consiliare in Municipio.

A mandarlo su tutte le furie sono state le polemiche di qualcuno ai vertici del suo partito per il video di auguri postato alla vigilia di Capodanno a bordo di una piscina ai Caraibi. “Ritengo che un sindaco non abbia nulla di sovra o sottonaturale, può andare in piscina, al mare o in montagna e fare sport. Credo – afferma Cuomo – che debba vivere la propria vita in normale: deve essere giudicato per come amministra e non per come fa gli auguri sulla sua pagina fb. Perché ogni tanto, in un giorno particolare, un gesto di goliardia ci sta”.


cuomo


“Mi sento molto più offeso da questo finto moralismo e da questa ipocrisia crescente che dagli insulti di gente che ha inteso esprimere così il proprio rancore sociale. D’altronde è segno dei tempi: io ho cominciato la mia attività politica in una direzione regionale in cui il segretario era Gargani e partecipavano De Mita, Mancino e Gerardo Bianco. E quando finimmo la prima riunione credevo mi chiedessero i soldi per la lezione a cui avevo assistito. Oggi invece – aggiunge – il mio partito parla per bocca di Ederoclite. Mi dovrebbe rappresentare lui… Figuriamoci”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto