Cronaca

Sorrento: in discoteca senza mascherina e distanziamento, Polizia di Stato chiude locale

Una serata in discoteca senza mascherina e distanziamento interpersonale necessario ad impedire il contagio da Coronavirus. La Polizia di Stato, impiegato in un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19, ha disposto la chiusura di un locale a Sorrento per 5 giorni e multato di 1000 euro il titolare.

Serata affollata e senza mascherine, discoteca chiusa per 5 giorni

L’ispezione nella discoteca è avvenuta nella notte tra il 15 e il 16 agosto. Gli agenti hanno constatato che, per la serata di Ferragosto, centinaia di persone si erano riunite nella struttura, che si trova in piazza Tasso, a Sorrento, e che la maggior parte dei presenti non indossava le mascherine. Inoltre, il locale non aveva adottato nessuna misura per far rispettare il distanziamento interpersonale. Anzi, era stato consentito l’accesso a un numero così alto di persone che l’intera pista da ballo era completamente occupata.

Il controllo è stato effettuato dagli agenti del commissariato locale, durante il quale hanno identificato 467 persone, controllato 136 automobili e 95 veicoli e contestato 4 violazioni al Codice della Strada.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button