Cronaca

Spaccio, undici arresti tra Abruzzo, Marche e Napoli

NAPOLI. Dalle cinque di questa mattina, 80 carabinieri del comando provinciale di Teramo, unitamente a quelli di Napoli, Ascoli Piceno ed Ancona, coadiuvati da unità cinofile, stanno eseguendo undici ordinanze di custodia cautelare emesse dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di L’Aquila su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Gli arresti

I destinatari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, detenzione illegale di armi e munizioni.

Smantellato, insomma, un vasto giro di droga che coinvolgeva tre regioni. L’operazione, denominata “Sta senz pensier”, verrà illustrata in una conferenza stampa convocata per le 11 nel comando di Teramo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button