Cultura ed Eventi

“Spamalot”, Elio porta i Monty Python al teatro Augusteo

NAPOLI. Elio nei panni di Re Artù al Teatro Augusteo: dal 28 gennaio al 4 febbraio andrà in scena Spamalot, il musical tratto da Monty Python e il Sacro Graal, il film del 1975 del celebre gruppo comico britannico.

I protagonisti

L’adattamento italiano dell’opera porta le firme di Eric Idle e John Du Prez, con Rocco Tanica che non vede l’ora di proporre questo complesso lavoro al pubblico partenopeo.

«Trentaquattro anni fa vidi al cinema Monty Python, Il senso della vita, e fu una folgorazione. È un onore – afferma Rocco Tanica – essere stato scelto per quest’incarico». La regia è di Claudio Insegno, la direzione musicale è di Angelo Racz, la coreografia è affidata a Valeriano Longoni.

«Anch’io trentaquattro anni fa vidi Il senso della vita ma, a differenza di Rocco, l’unica conseguenza fu che persi le chiavi della macchina, una 127 blu che oltretutto non era veramente mia, ma di mia mamma. Tornai il giorno dopo nel parcheggio e fortunatamente le ritrovai», commenta Elio.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button