Cronaca

Il tabaccaio in fuga con il Gratta e vinci, l’avvocato avverte: “Paziente psichiatrico”

Gaetano Scutellaro, il tabaccaio di Materdei in fuga con il gratta e vinci fortunato, è ora in carcere. L'avvocato: paziente psichiatrico

Gaetano Scutellaro, il tabaccaio di Materdei in fuga con il gratta e vinci fortunato, è ora in carcere e chiede scusa per aver rubato il biglietto. Ora per la tabaccheria è arrivato il veto dall’Agenzia Dogane e Monopoli.  A carico dell’esercizio commerciale, intestato alla moglie del 57enne napoletano con la quale è in corso una separazione, è stato avviato il procedimento di revoca “alla vendita delle scommesse”.

Il tabaccaio in fuga con il Gratta e vinci, l’avvocato: “Paziente psichiatrico”

La revoca che comporta l’immediata sospensione del collegamento al sistema di raccolta e totalizzatore, è un contraccolpo non di poco conto per l’attività della tabaccheria, portata avanti dai tre figli di Scutellaro.

Oggi, davanti al gip di Santa Maria Capua Vetere, dove la Procura lavora per rogatoria di quanto disposto dalla Procura partenopea, verrà richiesta la convalida del fermo nei confronti di Gaetano Scutellaro, accusato di furto pluriaggravato e tentata estorsione. L’avvocato del 57enne afferma che Gaetano si tratta di un “paziente psichiatrico”

Articoli correlati

Back to top button