Cronaca

Tentata estorsione a volontaria, denunciato

NAPOLI. Chiede a una volontaria i soldi delle offerte ma passa presto alle minacce e la insegue: pomeriggio di paura, sabato scorso in via Partenope, per una giovane che raccoglieva fondi per una associazione che opera in ambito sanitario.

Come riportato dal quotidiano Il Mattino in edicola, un cittadino di nazionalità extracomunitaria, identificato poi per un cittadino marocchino di 55 anni, senza fissa dimora, ha avvicinato la ragazza e ha iniziato a chiederle i soldi che la giovane stava raccogliendo con l’associazione.

Le richieste sono diventate sempre più insistenti sino a diventare minacce: la giovane si è quindi allontanata ma l’uomo l’ha seguita. Stando a quanto si è appreso il 55enne avrebbe desistito solamente quando un uomo, viste le richieste di aiuto della giovane, è intervenuto insieme ad altre persone in difesa di quest’ultima.

Sul posto sono quindi giunti gli agenti della polizia municipale di Napoli, che su indicazione della ragazza e dei testimoni hanno fermato e identificato l’uomo: un 55enne di nazionalità marocchina, senza precedenti penali, destinatario però già di un provvedimento di espatrio in quanto irregolare.

L’uomo, inoltre, durante i controlli è stato trovato in possesso di un coltello con lama a scatto di 10 centimetri ed è quindi partita anche la denuncia per porto abusivo di arma, oltre che per tentata estorsione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button