Cronaca

Terra dei fuochi: tornano in carcere i fratelli Pellini, i Re Mida dei rifiuti tossici

Terra dei Fuochi: tornato in carcere i Re Mida dei rifiuti tossici. Si tratta dei fratelli Giovanni, Cuono e Salvatore Pellini.

In carcere i fratelli Pellini, Re Mida dei rifiuti tossici nella Terra dei Fuochi

I Re Mida dei rifiuti tossici tornano in carcere: si tratta dei fratelli Pellini, i quali erano stati condannati nel 2017 a sette anni di reclusione per disastro ambientale provocato nelle terre napoletani della Terra dei Fuochi.

I due dovranno scontare altri due anni di reclusione. Il loco avvocato difensore intanto ha rivelato che Giovanni e Cuono si sono costituiti presso il carcere di Arienzo mentre Salvatore presso il carcere militare di Santa Maria Capua Vetere.

I fratelli Pellini erano stati tra l’altro scarcerati nel 2018 (in precedenza erano stati favoriti anche dall’indulto), ma alla fine gli abitanti della Terra dei Fuochi e i loro avvocati sono riusciti a far riaprire i riflettori sul caso.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button