Cronaca

Sul traghetto Palermo Napoli passeggeri come profughi, la protesta: “Condizioni imbarazzanti”

“Condizioni imbarazzanti, disorganizzazione, nessun rispetto per i passeggeri da parte di GrimaldiLines”

Sul traghetto partito da Palermo per Napoli i passeggeri sono stati trattati come se stessero viaggiando su una nave profughi. I passeggeri hanno protestato per il trattamento ricevuto.

Sul traghetto Palermo Napoli passeggeri come profughi

“Condizioni imbarazzanti, disorganizzazione, nessun rispetto per i passeggeri da parte di GrimaldiLines”. È la segnalazione di alcuni cittadini utenti che hanno inviato anche delle foto a corredo della protesta.

“Una vergogna. È possibile nel 2022 tutto ciò? I controlli? La salute delle persone a bordo? Senza contare il ritardo. Persone a bordo praticamente bloccate, sequestrate. Nave che è risultata ferma per più di 4 ore”.

Passeggeri infuriati che chiedono: “Qualcuno deve verificare le condizioni di sicurezza e igieniche dei traghetti perché li abbiamo trovati sporchissimi (prima della partenza), con personale impreparato e senza mascherina”.

Articoli correlati

Back to top button