Cronaca

Tre colpi di arma da fuoco, ferito un 51enne di Poggioreale

NAPOLI. Due colpi al collo, un terzo alla scapola. Gli investigatori della polizia di Stato stanno cercando di ricostruire la dinamica del ferimento di un uomo di 51 anni di Poggioreale, accompagnato da un familiare intorno alle 23 di ieri al pronto soccorso del San Giovanni Bosco con tre ferite da arma da fuoco: a riportarlo il quotidiano Il Mattino.

La dinamica

Salvatore Cinque, già noto alle forze dell’ordine, non è stato in grado di riferire cosa sia successo. Stando a quanto si è appreso l’uomo si sarebbe limitato a dire di essere stato aggredito tra Napoli e Casoria e di non ricordare se qualcuno avesse provato a rapinarlo. Le due pallottole che l’hanno raggiunto al collo sono uscite, l’altra invece è rimasta nella spalla e probabilmente verrà estratta con una operazione chirurgica. I medici l’hanno dichiarato fuori pericolo.

Articoli correlati

Back to top button