Cronaca

Volla, trovato un arsenale: kalashnikov a casa di un incensurato 

Volla, trovato un arsenale: kalashnikov a casa di un incensurato. I carabinieri hanno trovato l'arsenale all'interno di uno scantinato

Un vero e proprio arsenale è stato trovato a Volla dai carabinieri. Le armi appartenevano ad un commerciante incensurato, un 37enne finito nel mirino dei carabinieri. I militari hanno perquisito l’abitazione con relative pertinenze.

Volla, trovato un arsenale: incensurato nascondeva kalashnikov

I militari hanno provveduto a sequestrare un fucile mitragliatore kalashnikov ak47, una pistola tipo revolver modello Bruni 380 senza di matricola, una pistola tipo revolver modello Bruni 380, una pistola artigianale senza marca, modello e numero di matricola, una pistola scenica, un fucile ad aria compressa modello r7, 72 cartucce di vario calibro e materiale vario per la manutenzione delle armi. Tutto perfettamente funzionante.

La scoperta

I carabinieri hanno trovato l’arsenale all’interno di uno scantinato dove c’erano nascosti anche i soldi contanti e la droga. In particolar modo, sono stati rinvenuti e sequestrati 10 grammi di cocaina e 16.180 euro. Il 37enne è stato arrestato e dovrà rispondere di detenzione illegale di armi clandestine, armi comuni da sparo, munizionamento, ricettazione e detenzione di sostanza stupefacente. Indagini sono in corso per verificare l’eventuale utilizzo delle armi in fatti di sangue o altri delitti.

Articoli correlati

Back to top button