Cronaca

Addio all’orso simbolo dell’Abruzzo: Juan Carrito ucciso da un’auto

È morto Juan Carrito, l’orso bruno marsicano, mascotte e simbolo dell’Abruzzo, diventato famoso in tutto il mondo per la sua confidenza con la presenza umana.

Addio all’orso simbolo dell’Abruzzo

Juan Carrito è stato travolto da un’auto, una Opel corsa bianca, sulla statale 17 che conduce al cimitero di Castel Di Sangro ed è finito schiacciato contro un guardrail. I veterinari hanno fatto il possibile per salvare l’orso, purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare.

Juan Carrito è stato travolto, intorno alle 18, da un’auto, con a bordo tre persone, che si sono subito fermate, il ragazzo alla guida è sotto choc. “È sbucato all’improvviso“, avrebbe detto ai primi soccorritori. 

Il presidente della Regione Abruzzo

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha dichiarato: “Ho appreso con grande dolore la notizia dell’investimento mortale di Juan Carrito l’orso è stato investito da un residente del luogo. La sua perdita rattrista non solo l’Abruzzo ma il mondo intero che ha scoperto l’Abruzzo e la bellezza degli orsi attraverso i numerosi video che lo ritraevano sin da cucciolo con i suoi fratelli e l’orsa Amarena“.

Le scorribande di Juan Carrito

L’orso era conosciuto per le passeggiate notturne nei paesi di montagna, per le visite nei pollai. In un’occasione fu sorpreso di notte in una panetteria, a fare incetta di dolci. È stato fotografato mentre beveva ad una fontanella pubblica in un paese, mentre girovagava in Marsica e scorrazzava sulle piste da sci di Campo di Giove (L’Aquila).

orso simbolo abruzzo
L’orso Juan Carrito

Più di un anno fa, con molta calma, venne ripreso in un video mentre provava a giocare con un cane lupo piuttosto aggressivo, sciolto all’ingresso di un sentiero di montagna a Villalago (L’Aquila). Il cane gli abbaiava contro, ma nel video era palese che l’orso, tranquillo e mansueto, sembrava voler giocare con il suo amico a 4 zampe.

Girava nei centri abitati delle località turistiche montane e si avvicinava alla gente, si era guadagnato anche un reportage su Vanityfair. In breve l’animale con le sue scorribande era diventato una star sui social.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button