Cronaca

Caos all’aeroporto di Capodichino, a Napoli 24 ore di attesa per il volo diretto a Tunisi

L'intervento di Francesco Emilio Borrelli

Un gruppo di turisti è rimasto bloccato nell’aeroporto di Capodichino, in attesa del volo Napoli Tunisi. In difesa dei passeggeri si è schierato il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Turisti bloccati 24 ore nell’aeroporto per il volo Napoli Tunisi

Alcuni cittadini ci hanno segnalato di essere stati ‘prigionieri’ per oltre 24 ore del volo Napoli-Tunisi programmato in partenza per la mattina del 5 agosto 2022 e partito la mattina del giorno successivo. A quanto raccontato da alcuni passeggeri, i viaggiatori, una volta arrivati al gate, hanno scoperto che l’aereo non era disponibile per il decollo, pertanto si stava prevedendo ad un velivolo sostitutivo.

Dopo una lunga attesa l’aereo è finalmente arrivato, peccato però che era molto più piccolo del precedente, pertanto qualcuno sarebbe rimasto a terra. Una situazione davvero assurda che si è sbloccata solo la mattina seguente quando, dopo oltre 24 ore di attesa, tutti quelli che avevano acquistato il biglietto sono riusciti ad imbarcarsi per le meritate vacanze.

Credo che tali disservizi siano indegni. Pensare di gestire così il flusso dei viaggiatori in arrivo è in partenza è solo un clamoroso autogoal che non fa bene alla nostra città. Per rendere giustizia a tale disastro organizzativo mi aspetto che i colpevoli del ritardo almeno ristorino i poveri viaggiatori rimasti ostaggio del volo ‘fantasma’ per circa 24 ore”. Queste le parole del consigliere di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli contattato dai cittadini vittime del disservizio.

Articoli correlati

Back to top button