Cronaca

Aggressione Niccolò Bettarini, chiesto rito immediato per i 4 accusati

Processo con rito immediato per gli aggressori di Niccolò Bettarini. Vuole chiederlo la procura di Milano nelle prossime settimane per i quattro fermati che sono stati accusati di tentato omicidio,

L’aggressione al figlio di Bettarini e Simona Ventura

Lo scorso 1 luglio hanno assalito a calci, pugni e coltellate il figlio di Stefano e Simona Ventura davanti alla discoteca “Old Fashion”.

Il pm Elio Ramondini e gli investigatori della squadra mobile stanno ancora lavorando per identificare tutte le persone indagate in concorso per tentato omicidio. Da quanto si apprende è stato accertato che il coltello, usato da Davide Caddeo, il ventinovenne che è stato anche sottoposto a sorveglianza speciale, sarebbe passato di mano in mano dopo il blitz contro Bettarini prima di essere nascosto. E non è stato più trovato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button