Cronaca

Aliscafo sbatte sul molo, paura a bordo: 28 feriti tra cui un neonato

Aliscafo sbatte contro il molo, paura al porto di Napoli. Sono rimaste ferite 28 persone, tra le quali tre minori, uno dei quali neonato

Dramma sfiorato al porto di Napoli dove un aliscafo è andato a sbattere sul molo. C’erano 107 persone a bordo del jet del mare che era salpato poco dopo le 12 di ieri, martedì 2 agosto e diretto ad Ischia, impattando contro la banchina del molo San Vincenzo: nell’urto sono rimaste ferite 28 persone, tra le quali tre minori, uno dei quali neonato come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.



Aliscafo sbatte contro il molo, paura al porto di Napoli

Tutti i passeggeri sono stati ricoverati in vari ospedali e dichiarati fuori pericolo. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi della Capitaneria di Porto, che adesso sta ultimando una informativa che nelle prossime ore verrà inviata alla Procura della Repubblica. Erano le 12.10 quando il natante ha salpato: l’idropopulsione va in stallo, il jet piega verso destra impattando in pochi secondi sulla banchina del Molo San Vincenzo. Una collisione che devasta la prua dello scafo.

Sull’incidente è intervenuta anche la Compagnia di navigazione Alilauro, con una nota a firma dell’amministratore delegato Eliseo Cuccaro, che ha ringraziato i soccorritori, Capitaneria in testa. La compagnia ha assistito i feriti e gli altri passeggeri fornendo loro bottigliette d’acqua, e trasferendoli al molo Beverello, riconvertendoli su altre unità destinate a Ischia e Forio.

Articoli correlati

Back to top button