Politica

Anche Costa “sconfessa” Salvini: “Gli inceneritori non si faranno”

NAPOLI. “Non seguite le fake news. Il tema non è quello che succede a Copenaghen o se gli impianti inquinano o no. Gli inceneritori non convengono, non servono”.

Sergio Costa: “No agli inceneritori”

Lo ha detto il ministro per l’ambiente Sergio Costa rivolgendosi a una platea di studenti dell’ateneo Federicco II di Napoli nel corso del convegno “Politiche, Ecosistemi e Biodiversità: strategie per la tutela degli ecosistemi acquatici e terrestri dall’inquinamento delle plastiche”. Lo riporta l’Ansa.

Costa, a margine del convegno, è poi tornato sul tema: “Gli inceneritori – ha detto – non risolvono l’emergenza. Se partiamo domattina a costruirlo, il 1 gennaio 2019, sarà pronto 7 anni dopo, il 1 gennaio 2026. Ma i costi di un impianto del genere si ammortizzano in 20 anni, quindi nel nostro caso nel 2046, a 27 anni da oggi. Intanto il pacchetto di economia circolare vuole che l’Italia e l’Europa raggiungano il 90% di differenziata entro il 2035. Allora, mi chiedo, cosa diamo da mangiare ai termovalorizzatori se ci sarà solo il 10% di indifferenziata?”.

LUIGI DI MAIO “SCONFESSA” MATTEO SALVINI

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto