Baby gang picchia tre ragazzi sul Lungomare

Napoli, Lungomare, Baby gang, violenze, esercito

Quando la baby gang è entrata in azione, i malcapitati sono scappati verso la zona della Colonna spezzata, rifugiandosi presso una camionetta dell'esercito

NAPOLI. Baby gang picchia tre ragazzi sul Lungomare.

La vicenda

L’episodio si è verificato lo scorso sabato, attorno alle 23:30. Tre amici di San Giovanni a Teduccio avevano incrociato un gruppo di ragazzi di età compresa tra i dieci e i quindici anni: al sorridere di uno di essi per la pelliccia fucsia di una ragazza, la baby gang è entrata in azione. I malcapitati sono scappati verso la zona della Colonna spezzata, rifugiandosi presso una camionetta dell’esercito. Tuttavia, neanche i militari hanno fatto desistere i delinquenti: la jeep è stata accerchiata dal branco, e mentre due ragazzi hanno affrontato i militari, i restanti hanno colpito i tre con alcuni pugni al volto. L’arrivo dei rinforzi ha evitato guai peggiori.

 

 

TAG