Cronaca

Erano il terrore delle aree di servizio lungo la Tangenziale, arrestata la baby gang

Due i malviventi accusati di rapina pluriaggravata e porto illegale di arma da sparo. Uno di loro aveva da pochi mesi compiuto 18 anni

Erano il terrore delle aree di servizio lungo la Tangenziale: è stata arrestata la baby gang del colpo di giovedì scorso. Due i malviventi accusati di rapina pluriaggravata e porto illegale di arma da sparo. Uno di loro aveva da pochi mesi compiuto 18 anni.

Rapina nelle aree di servizio della Tangenziale, stanata baby gang

La Polizia ha avviato le indagini a seguito una rapina avvenuta, nella notte di giovedì, in un’area di servizio lungo la Tangenziale di Napoli ad opera di una baby-gang.

Grazie a mirate e complesse indagini, in poche ore si è riusciti a chiarire la dinamica di quanto avvenuto ed identificare i due malviventi. Uno di questi aveva da pochi mesi compiuto 18 anni.

Gli arresti

Il maggiorenne è stato arrestato e sottoposto a fermo mentre l’altro è denunciato a piede libero. Entrambi sono accusati di rapina pluriaggravata e porto illegale di arma da sparo. Il 18enne, inoltre, è indagato anche per il furto di una moto Benelli.

Articoli correlati

Back to top button