Cronaca

Blitz nel napoletano, scatta il sequestro di un’azienda

Blitz nel napoletano, scatta il sequestro di un’azienda. I fatti sembrerebbero essere avvenuti fra Sant’Antimo e Giugliano di Napoli.

Blitz nel napoletano, scatta il sequestro di un’azienda

Le norme ambientali erano state scavalcate e non prese il considerazione. Le immissioni nell’atmosfera era di molto superiori al limite consentito e per questo motivo i caschi bianchi hanno sequestrato un’azienda nel napoletano. I militari hanno posto i sigilli all’impresa di tintoria dell’area industriale a seguito di una ispezione effettuata nella mattinata di oggi.


carabinieri


Il reato

Gli indumenti venivano lavati senza le giuste autorizzazione, senza considerare che il materiale tessile era trasportato da un furgone senza documentazione necessaria. La tintoria da 2.000 mq circa, è stata sequestrata, con provvedimento confermato dalla Procura della Repubblica, ed il titolare, un cinquantenne, denunciato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button