Politica

Camusso va via da Napoli. Sugli eventi di oggi all’università: “Sono dispiaciuta”

NAPOLI. Arrivano le prime dichiarazioni dopo i fatti successi oggi all’esterno dell’Università Federico II di Napoli, dove alcuni collettivi di studenti hanno impedito lo svolgimento di un incontro con Susanna Camusso e Massimo D’Alema.

La prima reazione giunge da una delle dirette interessate della vicenda. Susanna Camusso, lasciando la città partenopea, ha detto: «Quando si impedisce a delle persone di discutere liberamente si fa un danno a tutti. Mi dispiace che non si possa discutere».

 

Le reazioni della politica

 

Alle dichiarazioni di Susanna Camusso si sono aggiunte poi le parole di solidarietà da parte di alcuni esponenti politici, soprattutto di centro-sinistra. A partire da Emanuele Fiano che su Facebook ha scritto: «?È grave che venga impedito a qualcuno di parlare: a Napoli oggi è stato leso non solo un diritto costituzionale, ma lo stesso fondamento della democrazia. A Susanna Camusso e Massimo D’Alema va la mia piena solidarietà».

 

Anche Arturo Scotto e Massimo Paolucci di Mdp si uniscono al coro: «Impedire lo svolgimento di un convegno all’Università è un fatto molto grave. Parliamo di gruppetti che hanno una concezione padronale allergica alla discussione democratica. La Federico II di Napoli è un luogo aperto e tale deve rimanere».

Solidarietà anche dalla Camera del lavoro di Napoli e della Cgil Campania, per il segretario Camusso: «Quanto è accaduto oggi è un sintomo preoccupante di una situazione nella quale sempre più frequentemente si impedisce il libero confronto delle opinioni e delle idee.

«La differenza di vedute, per la Cgil è una ricchezza, rispetto alla quale restiamo sempre aperti al confronto, che per essere tale deve potersi svolgere nel rispetto reciproco. Sarebbe auspicabile, che tutte le istituzioni condividano questa preoccupazione e agiscano di conseguenza per continuare a far essere Napoli un luogo di civiltà e di confronto coerente con la sua storia».

Articoli correlati

Back to top button