Cronaca

Cane chiuso in auto per ore, la polizia locale sfonda il vetro per salvarlo

Cane chiuso in auto salvato dalla Polizia Locale di Casandrino: il cagnolino è stato affidato alle cure dell’ospedale veterinario di zona

Casandrino gli agenti della Polizia Locale hanno salvato un cane che da ore si trovava chiuso in auto. Gli agenti hanno constatato che all’interno di un veicolo parcheggiato, era presente un cane di colore marrone chiaro di media taglia che si lamentava.

Casandrino, cane chiuso in auto salvato dalla Polizia Locale

Immediatamente gli Assistenti Capo Pasquale Piscopo, Antonberto Lacerenza e Domenico Cammisa diretti dal Comandante Piricelli si sono attivati, sono state messe in campo tutte la azioni finalizzate a rintracciare il proprietario dell’auto, ma i vari tentativi di reperirlo sono stati vani.

Stante la gravita della situazione per il tempo che stava passando ed il pericolo al quale era sottoposto il cane, è stato contattato il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord che ha autorizzato a sfondare il vetro per salvare il malcapitato animale chiuso da ore nell’abitacolo della macchina.

Le condizioni del cane

Il cane ormai stremato, privo di forze appena è stato liberato si è ripreso. Successivamente è stato rintracciato il proprietario del cane e del veicolo che per quanto accaduto è stato denunciato a piede libero per abbandono di animale e maltrattamenti, mentre il cagnolino è stato affidato alle cure dell’ospedale veterinario di zona.

Articoli correlati

Check Also
Close
Back to top button