Curiosità

Carro attrezzi, a Napoli vi è un solo addetto e neanche giovanissimo

Carro attrezzi, a Napoli vi è un solo addetto e neanche giovanissimo. Tante, troppe macchine da prelevare e personale che scarseggia.

Carro attrezzi, a Napoli vi è un solo addetto e neanche giovanissimo

Il Comune di Napoli ha nella sua pianta organica un solo lavoratore, di 63 anni, con la qualifica di autista agganciatore e pertanto è idoneo ad agganciare le auto al carro attrezzi. Da qui la deliberazione, a firma dell’assessore Alessandra Clemente, per potenziare il servizio avvalendosi dell’articolo 159 del codice della strada che consente all’ente di «individuare altri soggetti».


carro attrezzi


Il lavoro

Secondo i dati riferiti da Clemente nell’aula del Consiglio comunale, ogni giorno al centralino della polizia municipale arrivano 40 telefonate al giorno di segnalazioni relative ad auto in doppia fila, auto parcheggiate in stalli per disabili, auto che ostruiscono passi carrabili o in sosta sui marciapiedi «soprattutto in prossimità delle scuole». «È indispensabile – ha concluso – potenziare il servizio di rimozione per garantire maggiore sicurezza e migliore mobilità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button