Cultura ed Eventi

Casalnuovo di Napoli, il Villaggio di Natale tra divertimento e solidarietà

CASALNUOVO DI NAPOLI. Il Natale è alle porte e non c’è occasione migliore per respirare l’aria magica di questa festa a Casalnuovo di Napoli. Sarà allestito il Villaggio di Natale. Sarà inaugurato il 21 dicembre alle ore 18.30 presso l’Oratorio San Michele a Via Zì Carlo.

Villaggio di Natale: tanto divertimento e solidarietà

In concomitanza con l’arrivo del “vero Babbo Natale” si accenderanno le luci sul Villaggio di Natale di Casalnuovo.

Nel Villaggio, aperto dal 21 al 27 dicembre, c’è spazio non solo per i tradizionali mercatini natalizi, per il divertimento, per la musica, per l’animazione, per il teatro e per la mostra dei presepi.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di promuovere gesti di solidarietà per i più bisognosi. “Per i bambini ci saranno tanti giocattoli e per i pensionati, invece, tanti pacchi dono con generi alimentari natalizi, oltre che buoni ticket spesa”, ha dichiarato Giovanni Nappi, promotore del Villaggio di Babbo Natale a Casalnuovo.

Sfilate, giochi, donazioni, comicità “Made in Sud” e tanto altro

È di queste ore la conferma della presenza al Villaggio di Babbo Natale di una nota azienda di moda del territorio, una eccellenza dell’artigianato Casalnuovese, la My Bride, marchio storico del Made in Italy.

La My Bride parteciperà con una sfilata nella giornata di Natale alle ore 20.00.

Nappi conclude:

“La My Bride, grazie alla sensibilità del suo amministratore Roberto Idropico, donerà uno straordinario abito da comunione per una famiglia che necessita di aiuto e sostegno. La famiglia sarà scelta assieme alle parrocchie coinvolte nell’iniziativa. Ringrazio per questo Roberto perché grazie alla My Bride la nostra città, già città della moda, è sempre più città solidale.”

Nel Villaggio saranno effettuate due giornate di “pesca” che si terranno il 23 dicembre per i pensionati e il 25 dicembre per i bambini. Anche in questo caso, divertimento, socialità e solidarietà assicurati.

Una gustosa sorpresa…

Alla Pesca dedicata ai pensionati ci sarà anche una sorpresa preparata da un’altra eccellenza del territorio: un primo piatto, tipico della tradizione napoletana, direttamente dal pastificio Il Mulino, che contribuirà all’offerta dei ticket spesa.

La chiusura del Villaggio infine sarà affidata al comico di Made in Sud Ciro Giustiniani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button