Cronaca

Caso di coronavirus a Pozzuoli: parla il sindaco Vincenzo Figliolia

Caso di coronavirus a Pozzuoli: parla il sindaco Vincenzo Figliolia. Il soggetto infetto per fortuna gode di buone condizioni e potrebbe riprendersi in breve tempo.

Coronavirus a Pozzuoli

Il coronavirus è arrivato anche a Pozzuoli. È stato dunque confermato il caso tanto discusso nelle ultime ore. Per questo motivo, è intervenuto il sindaco Vincenzo Figliolia, il quale ha pubblicato un lungo post su Facebook e rassicura i cittadini sulle buone condizioni del soggetto infetto.

Ecco quanto pubblicato dal primo cittadino:

Vi informo che il nostro concittadino risultato positivo al Covid-19 ha una situazione clinica buona, ed è in isolamento presso la sua abitazione, come già vi avevo annunciato ieri sera.

Da ieri ho convocato un tavolo permanente con il Centro operativo comunale di Protezione Civile e con i tecnici. Continueremo costantemente a monitorare e comunicherò tutti gli eventuali aggiornamenti tempestivamente e con la massima trasparenza.

Oltre ad essere amministratore, sono genitore e allo stesso tempo figlio, e voglio rassicurarvi che la situazione è sotto controllo, grazie alle operazioni dell’ASL e delle forze dell’ordine che stanno ricostruendo il percorso del paziente. Ha avuto contatti con un uomo, di un’altra città, di ritorno da una fiera a Rimini, ed è stato sottoposto al test in seguito ad un lieve malore.

Ed in queste ore si stanno tracciando e ricostruendo tutti i movimenti della persona risultata positiva, con tutta la filiera dei contatti che avrà potuto ipoteticamente avere.
Collaboriamo in modo sereno.

Resto in costante contatto con l’Azienda Sanitaria Napoli 2 Nord, per seguire l’evolversi della situazione.
Questo è un momento che deve indurre ciascuno al senso di responsabilità e di rispetto per la comunità in cui si vive.

Invito tutte le persone provenienti da aree a rischio o che vi siano da poco rientrate, a segnalarsi spontaneamente alle autorità sanitarie, per una corretta operazione di prevenzione pubblica, in virtù di uno spirito civico”.


Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button