Cronaca

Casoria, rapina in una nota farmacia: individuato il responsabile

Rapina in una farmacia a Casoria. Nella giornata di ieri i Carabinieri hanno arrestato un 40enne del posto

Rapina in una farmacia a Casoria. Nella giornata di ieri i Carabinieri di Casoria hanno dato esecuzione ad una misura di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un 40enne originario del luogo, ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata.

Rapina in una farmacia a Casoria: arrestato

L’evento criminoso risale al 14 settembre 2022. Nella circostanza sono intervenuti presso la farmacia “Castaldo” di Casoria dove, poco prima, un soggetto con volto coperto ed armato di pistola, si era fatto consegnare dal proprietario della farmacia l’incasso della giornata.

L’attività d’indagine consentiva ai militari, dopo aver acquisito la denuncia da parte del titolare dell’esercizio commerciale, di accertare che la responsabilità del fatto reato era da imputarsi proprio al 40enne.

Difatti, l’attenta analisi delle immagini estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza della farmacia, nonché il raffronto delle impronte lasciate dall’uomo sulla cassa durante la rapina, hanno permesso di evidenziare un quadro accusatorio di assoluta gravità indiziaria.

L’arresto

 

L’arrestato, già in carcere a Poggioreale, il 12 ottobre 2022 si era già reso responsabile di un’altra violenta rapina, ai danni di un tabaccaio di Afragola. Lo stesso era stato tratto in arresto da un Carabiniere fuori servizio, che si trovava casualmente all’interno dell’esercizio commerciale e contro il quale il fermato aveva anche esploso dei colpi d’arma da fuoco a salve.

Articoli correlati

Back to top button