Cronaca

Dà un passaggio ad un conoscente poi lo picchia e lo rapina

Dà un passaggio ad un suo conoscente ma poi lo picchia con il calcio di una pistola e lo rapina. Un 20enne di Gragnano è stato fermato e arrestato. Dovrà rispondere di rapina. I fatti sono avvenuti nella serata di ieri, giovedì 22 dicembre.

Napoli, dà passaggio a conoscente poi lo picchia e rapina

Avevano concordato un passaggio ma all’improvviso, per strada, avrebbe picchiato il conoscente anche con il calcio di una pistola e lo avrebbe rapinato di 900 euro lasciandolo in fine a piedi. Sono le accuse gravate ad un 20enne di Gragnano, Tommaso Mascolo, già noto alle forze dell’ordine. Dovrà rispondere di rapina. I fatti sono avvenuti nella serata di ieri, giovedì 22 dicembre.

L’arresto

I carabinieri sono intervenuti presso il pronto soccorso del San Leonardo dove un 46enne era appena arrivato: aveva riportato una vistosa ferita alla testa che aveva riferito di essere aggredito.

Alle dichiarazioni del giovane, l’aggressore era un suo conoscente di circa venti anni, che poco prima gli aveva offerto un passaggio. Una volta arrivati in via Regina Margherita, però, il ragazzo lo avrebbe costretto a scendere dall’automobile e lo avrebbe picchiato anche con la pistola; prima di lasciarlo per strada avrebbe portato via dalle sue tasche 900 euro. Grazie alla dichiarazione il 20enne è stato rintracciato a Gragnano.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button