Cronaca

Terremoto Macerata, crolla campanile di Santa Maria di Varano

NAPOLI. La scossa di terremoto di magnitudo 4.6 avvenuta alle 5:11 con epicentro a 2 km da Muccia (Macerata) ha causato il crollo di una porzione del piccolo campanile della chiesa del ‘600 Santa Maria di Varano già inagibile. Lo riporta l’Ansa.

Terremoto Macerata, crolla campanile

Sono in corso, spiega il sindaco Mario Baroni, accertamenti per verificare se vi siano ulteriori danni sulle poche case rimaste agibili in paese: su 920 abitanti, 550 sono sistemati nelle Sae, 120-130 persone stanno in case agibili e il resto è in sistemazione autonoma o da parenti.

“Le casette Sae non hanno riportato nessun danno – aggiunge il primo cittadino – Dalle verifiche che stiamo effettuando nelle aree dove sono realizzate le Soluzioni abitative di emergenza non si riscontrano problemi: al massimo sono caduti alcuni oggetti”. Lo confermano alcuni cittadini che ci vivono: “Abbiamo avuto molta paura, ma nessun danno”. (Foto Ansa)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto