Cronaca

Caos al Pareo Park: l’Asl dispone la chiusura della struttura

Scoppia il caos al Pareo Park di Giugliano in Campania. In questi minuti su Facebook stanno circolando foto e video di chiazze rosse e bolle comparse sui polpastrelli e sulle dita dei piedi di bambini. Quest’oggi era in programma l’inaugurazione del parco acquatico dove però è scoppiato il panico.

Pareo Park, la denuncia

Alcune mamme, intorno alle 16.30, si sono accorte delle chiazze comparse sui polpastrelli e sulle dita dei piedi dei figli. Sul posto, oltre ai sanitari, due volanti della Polizia di Stato. C’è chi parla di un cambio di colore dell’acqua che improvvisamente sarebbe diventata verde. Le piscine sono state chiuse in via cautelativa, mentre non è ancora chiaro il motivo delle bolle.

La replica

Con un video pubblicato – e poi rimosso su Facebook – la direzione del parco ha spiegato: “Hanno messo voci in giro totalmente fasulle, c’è ancora gente che prende il sole. La polizia è intervenuta solo per calmare le 20 persone che volevano mettere in giro queste voci. Tra poco pubblicheremo anche le foto delle analisi dell’acqua, fatte davanti alla polizia, per dimostrare che non c’era assolutamente nulla nell’acqua”. 

La decisione dell’Asl

L’Asl Napoli 2 Nord ha disposto la chiusura sella struttura. La decisione è arrivata dopo le tante segnalazioni e gli accessi i bimbi all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli e altri all’ospedale Santobono.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button