Cronaca

Condanna a 14 anni per l’uomo che tentò di uccidere moglie e compagno

NAPOLI. Arriva la condanna a 14 anni di reclusione per Giuseppe Antonucci, l’uomo che lo scorso 12 gennaio tentò di uccidere l’ex moglie e il suo compagno.

 

I fatti e la condanna

 

Giuseppe Antonucci è stato condannato per duplice tentato omicidio dopo gli avvenimenti di gennaio, quando cercò di uccidere l’ex moglie e il suo partner al Centro direzionale di Napoli.

Antonucci era già stato condannato in passato per l’omicidio della prima moglie. In questo caso la sua situazione è peggiorata in seguito al riconoscimento della premeditazione come aggravante. Come si apprende da Il Mattino, ora l’uomo punta al ricorso in appello.

Articoli correlati

Back to top button