Cronaca

Lutto al Conservatorio di Napoli, morto il maestro Lucio Lo Gatto

“Musicista geniale”, lo ricordano amici ed allievi

Lutto al Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, è morto il maestro e docente Lucio Lo Gatto: “Musicista geniale”, lo ricordano così gli amici e allievi in queste ore sui social.

Lutto al Conservatorio di Napoli, morto Lucio Lo Gatto

Lutto a Napoli per la morte del docente di musica Lucio Lo Gatto. Per la sua improvvisa scomparsa gli amici e allievi lo ricorda così sui social: “Musicista geniale”. Anche il Conservatorio ha voluto rendere omaggio al musicista, ricordandolo con commozione: “Il Direttore, il Presidente, i Docenti, il Personale Tecnico Amministrativo e gli Studenti partecipano al dolore della famiglia”, scrive in una nota. Tantissimi i messaggi di cordoglio alla moglie Donatella e alle figlie Maria Laura, Cecilia e Camilla, che stanno arrivando in questo momento alla famiglia per la terribile e dolorosa perdita.”

I messaggi di cordoglio su Facebook

Sono tanti i messaggi di cordoglio diffusi in queste ore di profonda tristezza per chi lo ha conosciuto: “Oggi è un giorno davvero triste- scrive Luigi Di Guida- Ho appena saputo, improvvisamente, della scomparsa del carissimo M. Lucio Lo Gatto, che mi ha accompagnato durante tutto il mio percorso. Un fine conoscitore della musica, un didatta geniale, capace di comunicare ai propri allievi tecniche e concetti molto complicati attraverso esempi o “battute” di un’efficacia indescrivibile.

 Un Maestro umile, “alla mano”, dalla grande umanità, pronto a cogliere i punti di forza dell’allievo, facendo leva su questi per stimolare la crescita e l’evoluzione musicale. Un uomo dalla sensibilità profonda e una bontà d’animo a tratti “ingenua”. Ti dobbiamo molto e ci mancherai tanto: continua a “dare un occhio” ai nostri lavori e se puoi, allunga la mano per tirarci le orecchie e segnare una delle tue “correzioni” o dei tuoi “commenti” mitici sui nostri fogli pentagrammati! Buon viaggio”.

Articoli correlati

Back to top button