Cronaca

Coronavirus a Napoli, paura nelle fabbriche: altri due contagi tra Avio Aero e Hitachi

Coronavirus a Napoli, è allarme nelle fabbriche: aumentano le preoccupazioni, mentre i sindacati chiedono al governo il blocco delle attività. Nella giornata di ieri altri due casi di positività si sono aggiunti a quello già registrato ad Avio 24 ore prima.

Coronavirus a Napoli, aumentano i contagi nelle fabbriche

A causa dei recenti contagi nel sito di Giugliano, l’azienda ha scelto lo smart working. Una soluzione applicabile solo per alcune attività e non per altre. Anche gli operai dello stabilimento Whirlpool di Napoli Est chiedono più sicurezza.

«Per ora abbiamo applicato protocolli interni – spiegano le Rsu – ma ci vogliono altre soluzioni. È necessario ridurre al minimo i rischi con mascherine e sanificatori». Le organizzazioni sindacali richiedono invece la chiusura provvisoria delle fabbriche.

 


Leggi anche:

 

Articoli correlati

Back to top button