Cronaca

Covid a Ercolano, morto medico di famiglia Bernardo Cozzolino: era vaccinato

L'uomo è stato stroncato dal Covid e da una polmonite bilaterale interstiziale

È morto a 64 anni il medico di famiglia di Ercolano Bernardo Cozzolino. L’uomo è stato stroncato dal Covid e da una polmonite bilaterale interstiziale. Il medico aveva combattuto in prima linea per il contrasto alla pandemia.

Covid, morto ad Ercolano il medico Bernardo Cozzolino

Apparteneva al distretto 55 di Ercolano e faceva parte della cooperativa dei Medici di Medicina generale Medi Coop Vesevo, il cui presidente Paolo De Liguoro esprime dolore e rabbia.. «Ancora una volta la MediCoop Vesevo – dice De Liguoro – e la medicina di famiglia vesuviana attonita piange un collega, che purtroppo si va ad aggiungere al triste elenco di medici morti in Italia per il Covid (364 per la cronaca). Medici morti per curare le persone. Bernardo, caro amico e medico indefesso, era vaccinato e per noi è una tragedia inspiegabile. Purtroppo, ci troviamo ancora circondati da tanti sconsiderati che protestano, che rifiutano i vaccini, che negano l’esistenza della morte da Covid. Questo è l’ennesimo sacrificio di un medico morto per la passione per il suo lavoro. Non bisogna abbassare la guardia, la guerra contro il Covid non è ancora persa».

Il cordoglio del sindaco

«Oggi è un giorno triste per la comunità di Ercolano. Purtroppo il Covid ci ha portato via il dottor Bernardo Cozzolino – così il sindaco Ciro Buonajuto – Tanti di noi hanno avuto modo di conoscerlo e di apprezzare la sua profonda devozione nell’aiutare il prossimo, sia come medico che come uomo di fede. A nome mio e dell’amministrazione tutta esprimo profondo dolore e cordoglio nei confronti dei familiari e di chi gli ha voluto bene».

Articoli correlati

Back to top button