Cronaca

Covid a Napoli: parcheggiatore abusivo positivo beccato a “lavorare”

Il parcheggiatore abusivo doveva stare a casa, in quarantena, in quanto risultato positivo al Covid-19 e invece stava lavorando indisturbato

Risulta positivo al Covid e per legge ma viene sorpreso a fare il parcheggiatore abusivo in via Carriera Grande, a Napoli, insieme ad un collega, dagli agenti erano del Commissariato Vicaria Mercato nel corso di alcuni controlli.

Parcheggiatore positivo al Covid a lavoro a Napoli: denunciato

Il parcheggiatore abusivo, un 27enne, doveva stare a casa, in quarantena, in quanto risultato positivo al Covid-19 e invece stava svolgendo il suo lavoro indisturbato insieme al collega 46enne. Ai due parcheggiatori gli agenti hanno notificato, rispettivamente, una denuncia e un ordine di allontanamento, e una sanzione.

Gli agenti di Vicaria Mercato, insieme con i poliziotti dell’UPG e con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania hanno effettuato un servizio di controllo straordinario durante il quale sono state identificate 100 persone, 40 delle quali risultate con precedenti di Polizia. Controllati anche 50 veicoli, di cui uno sottoposto a fermo amministrativo. Contestate tre violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché scaduta.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto