Lavoro

Crisi dell’edilizia: 40mila posti di lavoro in meno in Campania

NAPOLI. Continua la crisi dell’edilizia. In Campania, in particolare, nell’ultimo anno si è verificato un vertiginoso crollo occupazionale nel settore.

Crollo dell’edilizia in Campania: il rapporto Filca Cisl

Secondo il rapporto Filca Cisl del 2008 sono sfumati più di 40mila posti di lavoro in meno. Complessivamente si sono persi 90 milioni di massa salari in Cassa Edile, scesa da 280 a 190 milioni, a conferma del drammatico calo delle attività.

Leggi anche la situazione in Irpinia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button