Politica

Crispano piange Giuseppe, morto per covid a 34 anni

Il giovane lavorava a Marcianise, all’Unità di Prevenzione dell’Asl e non aveva altra patologie

Crispano piange Giuseppe, morto per covid a 34 anni. Il giovane lavorava a Marcianise, all’Unità di Prevenzione dell’Asl e non aveva altra patologie. La notizia si è rapidamente diffusa in città, lasciando sotto choc parenti, amici e colleghi.

Crispano, Giuseppe morto per covid a 34 anni

Crispano e Marcianise sono in lutto per la morte di un ragazzo di 34 anni, stroncato dal covid in poche settimane. Giuseppe non aveva nessuna patologia pregressa ed era stato contagiato poche settimane fa, poi le sue condizioni erano progressivamente peggiorate, fino al tragico epilogo di poche ore fa. Originario di Crispano, il 34enne lavorava a Marcianise, all’Unità di Prevenzione dell’Asl.

Il ricordo degli amici

Gli amici lo ricordano tra le lacrime “No aveva patologie. Era buono e aveva tanta voglia di vivere”, hanno raccontato. Da giorni seguivano il decorso della malattia, nella speranza si poterlo riabbracciara presto. Invece, non lo rivedranno mai più.

Articoli correlati

Back to top button