Cronaca

Donna uccisa a Terzigno, la lettera del marito: “Mi farò giustizia da solo”

TERZIGNO. Mentre le proseguono le ricerche del marito di Immacolata Villani, la donna uccisa questa mattina davanti la scuola elementare dove aveva appena accompagnato la figlia, emergono alcuni inquietanti particolari.

La lettera del marito: “Mi farò giustizia”

Secondo quanto riportato da Repubblica, il marito della donna, Pasquale Vitiello, sospettato numero uno, avrebbe scritto in una lettera: “Mi farò giustizia da solo”.

Sulle frasi contenute nella missiva si è accentrata l’attenzione degli investigatori per comprendere le dinamiche del rapporto di coppia e lo scenario entro il quale è maturato l’omicidio.

I militari hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona e ascoltato le testimonianze di parenti e amici dei due coniugi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button