Cronaca

Donna uccisa in casa a Torre del Greco: fermato il figlio

L'omicidio è avvenuto nella casa di via dei Remaioli dove la donna viveva con il figlio 33enne

Donna uccisa a Torre del Greco: fermato il figlio. Dramma questa mattina a Torre del Greco dove una donna di 55  anni, B. C., è stata uccisa dal figlio 33enne, F.C.. L’uomo, che avrebbe un vissuto problematico alle spalle, e sarebbe accusato dell’omicidio della donna, avvenuto al culmine di una violenta lite. Ad allertare le forze dell’ordine i vicini di casa, che avevano sentito le urla della vittima.

Donna uccisa a Torre del Greco: fermato il figlio

Omicidio questa mattina in via dei Remaioli, a Torre del Greco: una donna di 55 anni è stata uccisa dal figlio 33enne, che al culmine di una violenta lite l’avrebbe colpita con dei pugni e poi con un cacciavite, fino ad ucciderla.

L’aggressione

L’aggressione, scaturita da un litigio, è avvenuta nell’abitazione dove i due vivevano insieme, dopo la separazione della donna dal marito. Quando i poliziotti sono arrivati la 55enne era già in fin di vita.

Un figlio problematico

Il figlio, con un passato legato alla droga, e assistito da un centro Asl per persone affette da problemi psichici, è stato portato negli uffici del commissariato di via Sedivola, per l’interrogatorio assistito dall’avvocato d’ufficio e alla presenza del pm incaricato.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto